Nonostante le condizioni metereologiche in questo weekend a causa del forte vento che ha invaso il circuito Pista 2 Mari di Amato, il Palmisano Karting Team ha fatto bottino nel calabrese.

 

LE GARE

 

KZ3 UNDER – Giuseppe Marzulli domina tutta la manifestazione davanti a Crucitti Francesco e Giovanni Cecere. Il pilota di Fasano ottiene una strabiliante pole position nei tempi di qualifica della domenica mattina.

Non buonissima la partenza della pre-finale per Marzulli che dal comando sfila in seconda posizione, ma non perdendo mai di vista il suo avversario, la battaglia diventa serrata. Marzulli è in scia con Crucitti e a soli pochi giri dall’inizio della manche il pilota del Palmisano Karting Team sorpassa, prendendo lo spazio necessario per assicurarsi la vittoria.

In finale la situazione sembra ripetersi, Marzulli sempre velocissimo , partenza ottima questa volta, guadagna un considerevole margine di vantaggio per tutti i giri, tagliando il traguardo in tutta tranquillità.

 

 

KZ3 JUNIOR – Ottima la prestazione della lady Siria Donnici in questo weekend sul tracciato calabrese che nonostante le avversità del Kz riesce a siglare la pole position nelle cronometrate. In pre-finale non riesce a mantenere la posizione ottenuta e sfila alla partenza in ultima posizione, ma ben presto il suo carattere combattivo riesce a farla concludere in un bel terzo posto.

Finale ricca di pathos grazie alla prestazione di questi piloti che hanno adottato una strategia di attacco senza mai ostacolarsi tra di loro, gruppo molto affiatato, non si perdevano mai di vista, rimanendo uno dietro l’altro. Siria dopo vari avvicendamenti di sorpasso con i suoi avversari conclude questa manche con un meritatissimo terzo posto.

 

 

ROK SENIOR – Pochi i partecipanti Rokker sul circuito Calabro, vediamo scendere sul campo di gara la lady Figorilli Lia, Palmisano Francesco e Marco Lalinga. Nella pre-finale è la lady calabrese Figorilli a sfilare in prima posizione alla partenza e condurre questa manche, seguito da Palmisano e Lalinga. A metà gara Palmisano prende il sopravvento su Figorilli, andando a tagliare così il traguardo senza grossi problemi e piazzando in seconda posizione Figorilli e terzo posto Lalinga.

Finale il piccolo gruppetto dei Rokker viaggia compatto quasi fino alla conclusione dei 23 giri. Sin dalla partenza Palmisano si piazza in prima posizione, seguito alle sue spalle dalla tenace e incredibile Lia Figorilli che si aggiudica la seconda posizione prendendosi un bel margine dal terzo avversario/compagno Marco Lalinga. Concludendo cosi questo weekend sul tracciato Pista 2 Mari.

 

 

STAFF PALMISANO

  • 0 comment
  • Read 189 times

Leave a comment