La settima ed ultima prova del Campionato di Marca Rok Cup Area Sud 2018 insieme al 1^ Memorial di “ Sante Quaranta “ . L’iniziativa ha permesso di rendere più avvincente l’evento concludendo il Trofeo Rok e la grande emozione provata nel ricordare il nostro “ Caro Direttore “.

Il Trofeo Rok Cup Area Sud 2018 incorona i propri campioni nell'ultima prova del Campionato.

 

Sei piloti in gara nella Mini Rok, ma emozioni da vendere , Cimenes Jacopo si aggiudica il Trofeo Assoluto “ Sante Quaranta “ per aver siglato la pole position nelle cronometrate , primo pre-finale e finale. Quasi tutto statico dallo start del semaforo della pre-finale al traguardo della bandiera a scacchi, vediamo posizionarsi al secondo posto Lapalombella, De Giorgio, Palmisano, Carrieri e Lerario.

I piccoli pilotini Rok si danno battaglia fino all’ultimo nella finale, avendo la meglio De Giorgio Angelo che si classifica al secondo posto, seguito da Carrieri Riccardo che non ha mai mollato il suo rivale tentando spesso il sorpasso, Lerario Davide partito dalle retrovie della griglia di partenza e sfidandosi con una bella rimonta, la bellissima lady Palmisano Chiara che era sempre sulla scia del suo avversario e per ultimo Lapalombella Francesco.

Il Campionato Mini Rok 2018 viene vinto da De Giorgio Angelo , seguito da Cimenes Jacopo, Lapalombella Francesco, Buonfrate Graziano, Lerario Davide , Palmisano Chiara e Carrieri Riccardo con solo una gara disputata.

 

La 60 Mini viene conquistata da Michael Maggi.

 

Ottimo weekend per Palmisano Francesco che riesce a siglare la pole nelle cronometrate, un secondo posto in pre-finale e un primo posto in finale. Prima gara di quest’anno per Basilico Francesco, che riesce a condurre una domenica tutta di attacco, classificandosi nelle cronometrate con un secondo tempo, primo in pre-finale e quarto in finale, ma primo sul traguardo penalizzato da una non giusta partenza. Sempre sul passo troviamo Bufano Gianluca che riesce a districarsi bene nel gruppo dei rokkettari, guadagnandosi un terzo posto in qualifica, quarto posto in pre-finale e terzo posto in finale.  

Il Campionato Senior Rok 2018 viene vinto da Palmisano Francesco, conquista il successo in volata su Bufano Gianluca mentre al terzo posto si classifica Spalluto Luca. Figorilli Lia conclude il Campionato al quarto posto, penalizzata nelle ultime gare non disputate a causa di un infortunio.

Concludono in quinta e sesta posizione Barnaba Donato, Lalinga Marco e con solo una gara disputata nel Trofeo si classificano in seguito Goffredo Mina, Perricci Francesco, Basilico Francesco, Saracino Giancarlo e Conte Angelo.

 

Nella Expert Rok sigla la pole position Montanaro Alessandro, seguito da Ciracì Marco e De Leonardis Oronzo. Nella pre-finale diverse bagarre in pista, con i piloti della Senior Rok e hanno visto tagliare per primo il traguardo De Leonardis, Montanaro e Ciracì. In finale stessa storia della pre-finale.  

Il Campionato Expert Rok 2018 viene conquistato De Leonardis Oronzo, totalizzando un bel vantaggio sul secondo classificato, Marco Ciracì. Montanaro Alessandro neo-campione Rok Senior Sud 2017 , quest’anno non avendo disputato alcune tappe Rok in calendario si aggiudica il terzo posto.

 

Palmisano Andrea , alla sua seconda gara nell’Entry Level , ha dimostrato di essere coraggioso e di mantenere la tecnica giusta per concludere la gara al terzo posto sia nelle cronometrate, nella pre-finale e nella finale.

 

KZ2, KZ3 Junior e KZ3 Under accorpate come categorie , gara che come al solito regala tante emozioni. Autore della pole position è Alex Irlando in KZ2, vincitore anche della pre-finale e finale , aggiudicandosi il trofeo assoluto per la classe KZ nella giornata di Domenica 17 Giugno.

Marzulli Giuseppe domina la categoria KZ3 Under, siglando la pole nelle crono. In pre-finale qualche piccolo errore alla partenza  lo porta ad avere 5’’ di penalità, schierandosi in finale in seconda fila. Marzulli conduce una finale con molta concentrazione e tranquillità, tagliando il traguardo primo nella sua categoria.

Weekend molto positivo per Pierdomenico Novelli, alla sua seconda gara si aggiudica sia la pre-finale che la finale nella categoria KZ3 Junior davanti a Scianatico e Boccuni e alla lady Siria Donnici , sfortunata in finale che dopo un contatto di gara con Francesco Manghisi è costretta al ritiro.

 

Per la prima volta sul “ Kartodromo Touch&Go “ debutta in gara l’attore Ettore Bassi nella KZ3 Over. Per il pubblico vedere debuttare un attore di grande importanza ha creato scalpore sugli spalti. Ha regalato un ottima performance, nonostante il più esperto rivale Alessandro De Mita , si aggiudica la pole position sia nelle cronometrare, sia in pre-finale che in finale.

 

Ottaviano Sciatta e Giuseppe Olivieri entrambi al loro primo debutto , riescono a concludere il weekend nel migliore dei modi posizionandosi rispettivamente in prima e seconda posizione in KZ4.  

 

La X30 Junior viene conquistata da Cervellera Vincenzo, mentre la X30 Senior dopo una bella lotta è Bolognese Gianluca ad avere la meglio su Liuzzi Giovanni.

 

Nello scenario di gara alla presentazione dei piloti Palmisano Kartig Team ha voluto ricordare Sante Quaranta con le note dell’ Ave Maria di Schubert e con la voce intensa, dalle rare sfumature della cantante lirica Grazia D’Aversa. Palloncini , T-shirt con “ Ciao Sante “ e medaglie dominano la manifestazione che sicuramente rimarrà scolpita nella memoria dei molti presenti.

 

STAFF PALMISANO

 

  • 0 comment
  • Read 262 times

Leave a comment