Giuditta

Giuditta

 

 

Rok Cup Area Sud 2016

La penultima tappa Rok Cup Area Sud ha aperto al circuito La Palomba di Matera le volate finali in classifica. Domenica scorsa le vittorie di Montanaro su Felle in Senior Rok e di Cimenes su Carrieri in Mini Rok hanno anticipato il rush finale di Sarno del 17 luglio.

 

Matera, 30 giugno 2016

È piena lotta per il traguardo finale alla Rok Cup Area Sud, che lo scorso weekend ha avuto al circuito La Palomba di Matera il suo penultimo appuntamento di stagione. I piloti del monomarca Vortex vedono avvicinarsi la qualifica alla Rok Cup Italia, manifestazione finale che, nel fine settimana del 9-11 settembre, attende all’Adria Karting Raceway i migliori 3 piloti di ogni categoria, provenienti dalle classifiche finali delle quattro aree geografiche nazionali. Il Palmisano Karting Team, supporto tecnico della Rok Cup Area Sud, è perciò impegnato a ultimare la selezione che a inizio settembre si confronterà con gli altri piloti provenienti dalle aree Nord, Centro e Sicilia.

Domenica scorsa, nelle spettacolari Finali sul circuito lucano si sono messi in evidenza i piloti che si disputano la vittoria in classifica: in classe Senior Rok è tornato alla vittoria il pilota di Grottaglie (TA) Alessandro Montanaro (CRG-Vortex), che resta al comando della classifica dopo aver raccolto il massimo punteggio vincendo la Finale. Ma Montanaro è stato ormai praticamente raggiunto dal brindisino Giuseppe Felle (Tony Kart-Vortex), a sua volta vincitore della Prefinale di domenica mattina. Autore anche della pole position in prova, Felle ha recuperato bene e, con il gioco degli scarti di punteggio a suo favore, insidia ormai il leader, preannunciando il colpo di scena nell’ultimo appuntamento di Sarno (SA), in programa il 17 luglio. Il fasanese Oriano De Leonardis (CRG-Vortex) non è stato da meno, concludendo terzo in Finale per restare in scia ai due avversari, che per pochi punti lo precedono anche in classifica. Con questo risultato De Leonardis si stacca leggermente dal pilota di  Massafra (TA) Carmine Chiefa (CRG-Vortex), quarto a Matera ma sempre nell’orbita alta della classifica. Buon risultato anche per il lucano Vincenzo De Fina (CRG-Vortex), grazie al 5. posto centrato in Finale.

Si scalda la volata finale anche in classe Mini Rok, dove favorito appare il giovane pilota di Francavilla Fontana (BR) Jacopo Cimenes (Evo Kart-Vortex), che a Matera ha messo ancora a segno un secco en plein vincendo Prefinale e Finale, dopo aver segnato il giro più veloce in prova. Cimenes consolida così la sua leadership in classifica, mentre Riccardo Carrieri (CRG-Vortex), secondo a Matera e costantemente alle spalle dell’avversario, attende l’atto conclusivo di Sarno per dire la sua. Il pilota di Martina Franca Alessandro Montanaro (Parolin-Vortex) segue al terzo posto, anche lui autore di risultati regolari. Brava anche Chiara Palmisano (Parolin-Vortex), unica ragazzina in gara, che sta dimostrando la stoffa per agganciare a breve i migliori della categoria.

 

Ufficio Stampa by Press.net - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato il comunicato stampa odierno in formato pdf, insieme ad alcune immagini delle gare di domenica scorsa.

Credits: Giuseppe Carrone.

 

Per scaricare le foto in alta risoluzione:

https://app.box.com/s/og08pfhvgjsgzevhd58na6vngz0qhwla

 

ALTRE USCITE:

http://tkart.it/eventi/rok-cup-area-sud-6-round-al-circuito-la-palomba-di-matera/

http://www.motorzone.it/varie/la-penultima-tappa-rok-cup-area-sud-ha-aperto-al-circuito-la-palomba-di-matera-le-volate-finali-in-classifica/

http://www.italiankart.it/

http://www.italiankart.it/a14625-penultima-tappa-rok-cup-area-sud-ha-aperto-circuito-palomba-matera-volate-finali-classifica.html

 

PISTA SALENTINA - UGENTO 12 GIUGNO 2016 TEAM PALMISANO.

Trofeo Nazionale Aci Karting 2016

Il Palmisano Karting Team conquista a Ugento (LE) con il pilota Luigi Musio il Trofeo Nazionale Aci Karting in classe KZ2. Per la squadra di Martina Franca (TA) la quarta vittoria consecutiva in questa manifestazione.

Ugento (LE), 14 giugno 2016

Un nuovo successo entra nel palmarés del Palmisano Karting Team: è il Trofeo Nazionale Aci Karting, conquistato domenica scorsa alla Pista Salentina di Ugento (LE) con il pilota di San Giorgio Jonico (TA) Luigi Musio in classe KZ2. La squadra diretta da Michele Palmisano si è presentata sul circuito pugliese decisa a difendere il Trofeo conquistato lo scorso anno, sullo stesso tracciato. Luigi Musio, sceso in pista su CRG-TM nella veste di pilota da battere, ha interpretato da subito il ruolo di lepre, imponendosi al comando della categoria fin dalle prove ufficiali.

“Contavamo davvero tanto in un nuovo successo” – ha confessato Michele Palmisano a fine manifestazione – “Con la vittoria del nostro Musio, che replica quella ottenuta nel 2015, salgono a quattro i nostri successi nel Trofeo Nazionale Aci Karting, conquistati in passato sia in KZ2 che nelle categorie Prodriver. Vedere vincere i nostri ragazzi, gli stessi che fin dalla più giovane età abbiamo accompagnato nella loro carriera nel karting, è il nostro vero trofeo, importante quanto quello che abbiamo visto oggi nelle mani di Luigi Musio, sul gradino più alto del podio.”

Il team manager della squadra corse di Martina Franca (TA) ha avuto ben ragione di festeggiare una vittoria che, nell’arco del weekend salentino, non è mai stata messa in discussione: dopo aver vinto entrambe le manche di qualifica, Musio è scattato davanti a tutti nella Prefinale, deciso a conquistare la pole position per lo schieramento della Finale. Così è stato e, anche nella gara decisiva, il pilota tarantino ha dominato, conducendo in testa dal primo all’ultimo giro.

Il weekend pugliese si è concluso per il Palmisano Karting Team con un bilancio positivo, anche in considerazione delle alterne fortune incontrate dei piloti della classe Prodriver Under: in questa categoria è stato il materano Domenico Colucci (Parolin-TM) a conquistare un onorevole terzo posto, dopo che un incidente in partenza aveva compromesso il risultato del fasanese Giuseppe Marzulli e del barese Francesco Fanelli. Quest’ultimo, dopo aver ripreso la gara, ha concluso risalendo in 5. posizione.

 

Ufficio Stampa by Press.net - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Dal sito www.acisport.it è possibile scaricare risultati e report al piè di pagina


 

Mercoledì, 08 Giugno 2016 15:16

GARA PISTA SALENTINA UGENTO 5 GIUGNO 2016

Rok Cup Area Sud 2016

In pdf al piè di pagina è possibile scarica articolo.

Scintilla la Rok Cup Area Sud a Ugento, con Giuseppe Felle nuovamente vincitore nella Senior Rok e ora serio avversario del leader Alessandro Montanaro. Sempre più accesi i duelli, sia in pista che in classifica generale.

 

Ugento (LE), 8 giugno 2016

Si sente il profumo del traguardo finale alla Rok Cup Area Sud, domenica scorsa alla sua quinta tappa di stagione alla Pista Salentina di Ugento (LE). Nel monomarca Vortex, che si svolge con il supporto tecnico del Palmisano Karting Team, la corsa per la vittoria è sempre più intensa, a due gare dal termine. Protagonista è il brindisino Giuseppe Felle (Tony Kart-Vortex), nuovamente vincitore nella classe Senior Rok e ora a caccia del leader di classifica, il pilota di Grottaglie (TA) Alessandro Montanaro (CRG-Vortex).

Aggiudicandosi i 3 punti della pole position nelle prove ufficiali, Felle a Ugento ha incominciato a subito a rosicchiare le 50 lunghezze che lo separavano da Montanaro. Il fasanese Oriano De Leonardis (CRG-Vortex) si è accodato al brindisino nelle fasi cruciali della manifestazione: la Prefinale ha visto infatti i due, nell’ordine, tagliare il traguardo primo e secondo, proprio davanti a Montanaro che li ha seguiti al terzo posto. Il lucano Vincenzo De Fina e  il barese Marco Storelli (entrambi su CRG-Vortex) hanno centrato i piazzamenti a seguire, inserendosi anche loro nel capovolgimento della classifica provvisoria che si è sviluppato. Confronti così accesi in pista hanno infatti avuto pesanti effetti nella Rok Cup Area Sud, soprattutto al momento della Finale.

Nella gara conclusiva De Leonardis ha tentato l’exploit, andando in testa e guidando il gruppo con sicurezza per tre quarti della distanza. Ma Felle, in gran giornata, ha scavalcato l’avversario dopo un lungo inseguimento, andando a vincere la Finale. Montanaro, nuovamente terzo dietro De Leonardis, resta al comando in classifica generale con 172 punti, ma il distacco su Felle, che con un gran balzo è salito al secondo posto, si è assottigliato a 34 punti. Altro duello è quello per il terzo posto, che De Leonardis contende al pilota di  Massafra (TA) Carmine Chiefa (CRG-Vortex). I due sono entrambi a 118 punti, appena due in più rispetto a Storelli. É in crescita anche quest’ultimo, dopo aver centrato a Ugento il quinto posto anche in Finale alle spalle del positivo De Fina. Le lotte proseguiranno in modo serrato anche a Matera, dove il 26 giugno si svolgerà la penultima delle 7 prove della Rok Cup Area Sud.

Nelle altre gare a Ugento il Palmisano Karting Team ha registrato anche l’ottimo secondo posto in classe Prodriver Under del fasanese Giuseppe Marzulli (Lam-TM), rimasto sempre nel gruppo di testa dopo aver segnato la pole position in 56”45, nuovo record della categoria. Bel piazzamento, nella stessa gara, anche il 4. posto ottenuto da Francesco Fanelli. Il barese Davide Nardilli, top driver nella Coppa Clio Renault e in allenamento nel karting, ha ottenuto un brillante 5. posto in KZ2.

 

Ufficio Stampa by Press.net - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In allegato il comunicato stampa odierno in formato pdf, insieme ad alcune immagini delle gare di domenica scorsa, con il vincitore Giuseppe Felle (n. 225 – Tony Kart-Vortex). Credits: Giuseppe Carrone.

 

Per scaricare le foto in alta risoluzione:

https://app.box.com/s/2hn36te02idazu7p2d4mte6eki1ra2g9

 

Cordiali saluti.

Palmisano Karting Team Press Area
Press Office by

 

 

Martedì, 31 Maggio 2016 10:39

22 MAGGIO 2016 ADRIA WSK Super Master Series

WSK Super Master Series – Palmisano Karting team protagonista con Luigi Musio all’appuntamento finale di Adria (RO).

L’appuntamento con il karting internazionale della WSK Super Master Series si conclude per il Palmisano Karting Team con un prestigioso quarto posto, ottenuto da Luigi Musio al termine di una eccellente gara condotta lo scorso weekend all’Adria Karting Raceway.

 

http://www.motorzone.it/varie/wsk-super-master-series-palmisano-karting-team-protagonista-con-luigi-musio-allappuntamento-finale-di-adria/

http://tkart.it/eventi/prestigioso-quarto-posto-per-luigi-musio-e-il-palmisano-karting-team-alla-wsk-super-master-series/

http://www.italiankart.it/

http://www.italiankart.it/a14453-wsk-super-master-series-palmisano-karting-team-protagonista-luigi-musio-all-appuntamento-finale-adria-ro.html

Adria (RO), 25 maggio 2016

L’impegno nel karting internazionale del Palmisano Karting Team ha aggiunto un altro prestigioso risultato al palmarés della squadra corse di Martina Franca (TA): domenica scorsa, nella tappa conclusiva della WSK Super Master Series svoltasi sul circuito rodigino dell’Adria Karting Raceway, il pilota di punta del team pugliese Luigi Musio ha raggiunto il quarto posto finale in categoria KZ2, nella Serie internazionale di karting. Per riuscire in questa ottima prestazione, Musio ha dovuto superare notevoli difficoltà, dovendo recuperare molte posizioni nella fase finale della manifestazione.

“Già sapevo, dal momento che le manche di qualifica non si sono concluse come speravamo” – ha spiegato a fine gara Musio – “che per ottenere un bel risultato finale avrei potuto contare sono nella Finale di domenica pomeriggio: una prestazione ‘one-shot’, per sparare subito tutte le migliori cartucce senza commettere il minimo errore. È andata così e con il team Palmisano ne siamo tutti molto felici.” Le accese bagarre delle gare di qualifica avevano infatti rallentato il pilota 26enne di San Giorgio Jonico (TA), obbligato nella Prefinale di domenica mattina a partire dalle ultime file dello schieramento. “Nella dotazione delle gomme, da gestire nell’intero weekend, abbiamo atteso l’ultima gara per utilizzare le coperture migliori. Per questo, dopo aver avviato il recupero a inizio giornata, è stato in Finale che ho potuto dare il massimo. Partire dal fondo dello schieramento per arrivare a insidiare i migliori della mia categoria è stato davvero esaltante e il quarto posto ottenuto, sia in gara che nella classifica generale, devo dedicarlo a Michele Palmisano e a tutto il suo team.”

Adattando la strategia del weekend agli imprevisti della pista, Musio ha recuperato nella gara decisiva ben 12 posizioni, risalendo in modo progressivo fino ad arrivare a ridosso del podio, a pochi millesimi dai piloti di testa. Con il punteggio guadagnato al circuito di Adria, il quarto posto nella classifica finale ha consolidato una stagione costruita in crescendo, sebbene si sia avviata solo al secondo appuntamento. “Tra i tanti impegni sportivi del nostro team” – sottolinea il team manager Michele Palmisano – “questo risultato è una grande spinta a impegnarci nuovamente in campo internazionale. Una struttura versatile come la nostra, insieme a passione e capacità di ogni suo componente, può generare nuovi risultati di questo valore.

 

Ufficio Stampa by Press.net - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In allegato il comunicato stampa odierno in formato pdf, insieme ad alcune immagini delle gare di domenica scorsa a Adria, che ritraggono il pilota Luigi Musio impegnato nelle gare della WSK Super Master Series. Credits: Press.net Images.

 

Le foto allegate sono scaricabili in alta risoluzione dal seguente link:

https://app.box.com/s/hvck5y202d5tdec3tkbiewi5ic05vem7

 

Cordiali saluti.

 

 

Palmisano Karting Team Press Area
Press Office by

 

Martedì, 31 Maggio 2016 09:31

GARA PISTA EURO KART 15 MAGGIO 2016

Rok Cup Area Sud 2016

Icona gallery alcuni scatti...

di seguito articoli...

http://www.italiankart.it/t930-palmisano-karting-team.html

http://www.italiankart.it/a14443-vittoria-torre-lapillo-k4-tappa-rok-cup-area-sud-giuseppe-felle-irrompe-classifica-provvisoria-dove-resta-leader-alessandro-montanaro.html

http://www.motorzone.it/senza-categoria/giuseppe-felle-dominatore-della-4-tappa-della-rok-cup-area-sud/

http://tkart.it/tag/rok-cup-area-sud/

http://tkart.it/eventi/le-classifiche-della-rok-cup-area-sud-2016-dopo-la-quarta-tappa/

 

Con la vittoria a Torre Lapillo (LE),  4. tappa della Rok Cup Area Sud, Giuseppe Felle irrompe nella classifica provvisoria, dove resta leader Alessandro Montanaro. Jacopo Cimenes comanda in Mini Rok, in attesa della 5. Tappa a Ugento (LE) il 5 giugno.

 

Martina Franca (TA), 21 maggio 2016

La Rok Cup Area Sud è giunta alla tappa centrale del calendario, con la gara che si è svolta domenica scorsa 15 maggio al circuito Euro Kart di Torre Lapillo (LE). È il momento in cui, nel fare il punto di metà stagione, si avverte l’importanza dei duelli in che avvengono in classifica, paralleli ai confronti in pista. Si evidenziano così, insieme ai possibili vincitori della serie monomarca, i migliori tra gli outsider in ascesa.

È il caso del brindisino Giuseppe Felle (Tony Kart-Vortex), vincitore domenica scorsa nella classe Senior Rok e autore, in questo scorcio di stagione, di una consistente rimonta. Felle a Torre Lapillo ha vinto la Finale davanti a Vincenzo De Fina, pilota di Senise (PZ) entrato “in corsa” nella Rok Cup Area Sud e già ben piazzato nella classifica provvisoria. A rendere la situazione ancora più equilibrata sono i piloti in testa alla classifica, che mantengono le posizioni pur avendo segnato il passo nelle gare sul circuito leccese. Il pilota di Grottaglie (TA) Alessandro Montanaro (CRG-Vortex) resta infatti leader della Senior Rok con 138 punti, nonostante lo stop anticipato nella gara di domenica scorsa: Montanaro può ancora amministrare il consistente vantaggio accumulato nelle prime due gare di campionato, a Martina Franca (TA) e a Turi (BA).

Sulle stesse basi può contare anche il pilota di  Massafra (TA) Carmine Chiefa (CRG-Vortex), che dopo aver raccolto risultati in ognuna delle quattro gare disputate finora, segue agevolmente al secondo posto con 118 punti. La lotta si accende per la terza posizione, che vede il barese Marco Storelli (CRG-Vortex) a 89 punti, inseguito dal brindisino Gianmarco Ciracì (Parolin-Vortex) e dal vincitore di domenica scorsa Felle, entrambi a quota 88. Distacchi estremamente contenuti, che anticipano nuove battaglie nelle restanti tre tappe. Nelle prossime occasioni anche il fasanese Oriano De Leonardis (CRG-Vortex) e il lucano De Fina, che seguono rispettivamente a 78 e a 40 punti, potranno dire la loro.

Sempre con il supporto tecnico del Palmisano Karting Team, La Rok Cup Area Sud avrà alla Pista Salentina di Ugento (LE), il prossimo 5 giugno, la sua quarta prova delle 7 in calendario. In questa occasione riprenderanno le battaglie anche nella classe Mini Rok, dove il giovane pilota di Francavilla Fontana (BR) Jacopo Cimenes (Evo Kart-Vortex) comanda la classifica su Riccardo Carrieri (CRG-Vortex), Alessandro Montanaro, Giovanni Tagliente, Chiara Palmisano e Felice Di Cuia (tutti su Parolin-Vortex).

 

Ufficio Stampa by Press.net - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In allegato il comunicato stampa odierno in formato pdf, insieme ad alcune immagini delle gare di domenica scorsa a Torre Lapillo, tra cui il vincitore Giuseppe Felle (n. 225 - Senior Rok). Credits: Giuseppe Carrone.

 

Le foto allegate sono scaricabili in alta risoluzione dal seguente link:

https://app.box.com/s/wpkng3mnu5g650ms9uaj2ww93zlva1v5

 

 

Cordiali saluti.

 

 

Palmisano Karting Team Press Area
Press Office by

 

Martedì, 12 Aprile 2016 10:06

GARA KARTODROMO 90 TURI 10 APRILE 2016

Palmisano Karting Team presente al Kartodromo 90 

 

  • ARTICOLO ROK CUP AREA SUD 2016 in riferimento alla gara del 10 Aprile 2016 a cura dell'ufficio stampa Press.net è possibile scaricare il pdf al piè di pagina.

 

 

Alcuni scatti in Galleria

Risultati in pdf al piè di pagina.

Mercoledì, 06 Aprile 2016 09:30

24 APRILE 2016 GARA KARTODROMO TOUCH&GO

 

 

 

 

 

4^ PROVA COPPA PUGLIA

 

3^ PROVA ROK CUP AREA SUD ( www.vortex-rok.com )

CLASSIFICHE GENERALI ROK

Foto a breve in galleria

FINALI  E ARTICOLI al piè di pagina in pdf 

ARTICOLI POST GARA:

IN PDF FILE UFFICIO STAMPA BY PRESS.NET

http://tkart.it/eventi/terza-tappa-della-rok-cup-area-sud-2016-al-kartodromo-touch-go/

http://www.italiankart.it/a14337-si-accende-rok-cup-area-sud-sua-k3-tappa-circuito-touch-go-martina-franca-ta.html

http://www.motorzone.it/varie/si-accende-la-rok-cup-area-sud-alla-sua-3-tappa-al-circuito-touch-go-di-martina-franca-ta/

 

SCHEDA ISCRIZIONE, MODULO EQUIPAGGIAMENTO SICUREZZA  e PROGRAMMA  al piè di pagina è possibile scaricare il pdf

sabato e domenica € 130,00 

sabato e domenica categoria entry level € 80,00

DATI PER BONIFICO iscrizione:

SPORTING CLUB MARTINA SRL

BANCO NAPOLI Ag. di Martina Franca

Iban: IT89 W010 1078 9321 0000 0001 639

 

 

VI ASPETTIAMO AL KARTODROMO TOUCH&GO MARTINA FRANCA c.daTrasconi - Via Porcile,57

coordinate gps google maps 40.672656,17.274714

DISTRIBUTORE BENZINA: SIMEONE CARBURANTI - GAS | Via Noci 795 - 74015 Martina Franca (Ta)

HOTEL nelle vicinanze:

MASSERIA CHIANCONE TORRICELLA c.da Trasconi - Martina Franca tel .080. 4490600 www.masseriachiancone.it

GIARDINO DEGLI ARANCI Via Taranto SS172 ZONA G 24- Martina Franca tel. 080.4856066 www.giardinodegliaranci.biz

 

 

WSK SUPER MASTER SERIES SARNO

Luigi Musio pilota del Team Palmisano in categoria KZ2 sale sul podio 3°posto. Grande soddisfazione per il team.

Luigi: "Wsk Super Master series, 2°rd Sarno, primo appuntamento importante per noi, primo podio... non male direi anche se con mille difficoltà, ringrazio la mia squadra ‪#‎lamracingkart‬ e tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato dal punto di vista tecnico, ovvero Michele Dorele Palmisano, Dino Schena, Francesco Bruno, Giuseppe Marzulli, Filippo Flenghi. I miei sponsor‪#‎tagliatore‬, ‪#‎goldexclusivedrink‬ e ‪#‎toccipetroli‬. Ed infine anche se è sempre la prima, la mia famiglia, Anna Argentieri, Gratiela Andreescu, Alessandro Musio, Chiara Punzi, Roberto Musio... Grazie a tutti voi...''

 

Articoli a breve

 

Pagina 7 di 19